Saluti del Presidente della Regione Emilia-Romagna – Stefano Bonaccini

Con grande piacere salutiamo gli organizzatori e tutti i partecipanti ai Campionati italiani giovanili di scacchi. E’ un onore per noi ospitarvi in Emilia-Romagna, un piacere ancora più grande, perché finalmente questa manifestazione può tenersi in presenza dopo la sospensione dell’anno scorso. Un altro piccolo, ma significativo segno di ripartenza e fiducia dopo i mesi drammatici che abbiamo vissuto.

L’Emilia-Romagna è regione di sport, di tutti gli sport: di grandi eventi come il Gran Premio di Imola o la finale di Coppa Italia, solo per citarne due che si sono svolti quest’anno, e di eventi per noi ugualmente importanti come quello che state vivendo in questi giorni, dove centinaia di giovani scacchisti si sfidano per il prestigioso titolo di campione d’Italia nelle categorie giovanili.

Non esistono per noi sport minori, tutti gli sport a tutti i livelli hanno pari dignità e meritano la stessa attenzione; vi ringraziamo quindi per aver scelto la nostra Regione per questa vostra manifestazione sportiva e siamo certi che i partecipanti ai campionati e tutti i loro accompagnatori potranno sperimentare l’ospitalità e l’accoglienza che caratterizzano non solo Salsomaggiore ma anche tutto il resto del nostro territorio.

In bocca al lupo a tutti e a tutte e benvenuti in Emilia-Romagna!

Stefano Bonaccini
Giammaria Manghi